Canna fumaria per caldaia a condensazione, perché è diversa

Canna-fumaria-per-caldaia-a-condensazione,-perché-è-diversa

Le caldaie a condensazione sono diventate ormai lo standard del riscaldamento delle nostre case, tuttavia necessitano di una canna fumaria e uno scarico dei fumi differente rispetto alle vecchie caldaie di una volta. Sai perché?

La diffusione delle caldaie a condensazione ha rivoluzionato il settore del riscaldamento domestico perché ha rappresentato un passaggio tecnologico cardine rispetto alle vecchie caldaie tradizionali a camera stagna o a camera aperta (anche dette “turbo caldaie”). Il circuito chiuso delle caldaie a condensazione permette loro di recuperare gran parte dell’energia termica proveniente dai fumi di combustione dello scambiatore primario, oltre che dalla stessa acqua calda circolante nell’impianto.

Il recupero dell’energia termica dei fumi, in particolare, costituisce la differenza sostanziale che porta a richiedere una canna fumaria per caldaia a condensazione diversa rispetto alle caldaie tradizionali. I fumi della combustione provenienti dallo scambiatore e dall’azione del bruciatore creano composti carboniosi sotto forma di anidride carbonica CO2 che rendono le esalazioni più acide.

Schema-funzionamento-Caldaia-a-condensazione

Per questo motivo la canna fumaria per caldaia a condensazione è diversa, tanto che sono entrate in vigore norme e regolamentazioni apposite come la normativa UNI 7129/2015.

Perché è necessaria una speciale canna fumaria per caldaia a condensazione

I fumi che esalano dalla caldaia a condensazione producono condensa acida e bagnano le pareti interne della canna fumaria. Se questa non è opportunamente isolata e impermeabilizzata, oppure costruita in acciaio inox e predisposta per lo scarico della condensa acida della caldaia, creerebbe infiltrazioni e bagnerebbe la canna fumaria (generalmente in muratura nuda) provocando infiltrazioni, macchie nei muri e danni alle pareti interne difficilmente riparabili.

Durante le nostre installazioni di caldaie a condensazione in Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna, Veneto e Trentino, dove operiamo la sostituzione della vecchia caldaia, ci troviamo di fronte a due casistiche ben precise. Vediamo quali sono.

1. Intubazione canna fumaria della caldaia a condensazione

Innanzitutto, si verifica se la canna fumaria dove installare la nuova caldaia è idonea ad essere intubata o già predisposta per uno scarico condensa. A seconda della canna fumaria presente, si procede con l’intubazione con materiale specifico tramite l’utilizzo di uno speciale tubo in PPS (polipropilene autoestinguente) di diametro conforme alla caldaia installata (solitamente 50, 60 o 80 mm), specifico per resistere alle esalazioni a basse temperature generate dalla caldaia a condensazione. Al termine della sostituzione caldaia verrà rilasciata dal tecnico installatore la dichiarazione di conformità che certifica la bontà del lavoro eseguito.

2. Montaggio tubo di scarico a parete per caldaia a condensazione

Esiste poi un’alternativa all’intubazione della canna fumaria, utile quando si deve installare una caldaia a condensazione in un condominio. Quando l’amministratore o le condizioni strutturali dello stabile (canna fumaria condivisa, detta anche ramificata) non consentono il montaggio di una canna fumaria adatta alla caldaia a condensazione, è necessaria la creazione di uno scarico a parete, cosiddetto in facciata.

IMPORTANTE: si deve essere in possesso dell’autorizzazione condominiale oppure, se si abita in casa singola, bisogna rispettare le normative e i requisiti del comune in cui si risiede adottando gli standard e le misure tecniche conformi per l’installazione.

È possibile montare uno scarico a parete operando in 2 modi +1:

  1. Si monta uno scarico unico detto “canna fumaria coassiale” quando si ha modo di praticare un foro solo in facciata, in modo da poter scaricare i fumi ma al contempo prendere l’aria che serve per il tiraggio della caldaia. Si tratta della soluzioni tutto-in-uno più semplice ed efficace;
  2. Si montano due tubi separati, uno per l’esalazione e l’altro per il pescaggio dell’aria. Soluzione meno pratica ma talvolta utile in alcuni contesti abitativi;
  3. In determinati casi, se si rispettano i requisiti abitativi e la volumetria necessaria dello spazio, è possibile installare il tubo di tiraggio nell’ambiente interno in cui si installa la caldaia. Va da sé che il tubo di uscita degli scarichi va sempre portato all’esterno!

Sostituzione della caldaia con sconto 65% e canna fumaria coassiale

Noi consigliamo di optare per il tubo unico coassiale perché è la soluzione più semplice, garantisce maggiore sicurezza e non si rischia di incappare in complicazioni tecniche. Insomma fa contenti tutti. La canna fumaria coassiale è costituita da un tubo interno in polipropilene con l’esterno in acciaio inox (quindi perfetta per i fumi di scarico della caldaia a condensazione), consente uscita dei fumi e al contempo garantisce il tiraggio di aria per la combustione all’interno della caldaia.

Se hai bisogno di sostituire la tua vecchia caldaia e montare uno scarico dei fumi idoneo e sicuro, puoi contattare noi di Idraulico Braga che siamo esperti nell’installazione di caldaie a condensazione con lo sconto immediato in fattura del 65%. Scopri come ottenere la nostra caldaia Praticamente Gratis: chiedici un preventivo e un sopralluogo gratuiti e senza impegno!

Contattaci subito!

Per una consulenza ed un preventivo gratuito e senza impegno

Facebook
Twitter
LinkedIn
Lascia un tuo commento!
Contattaci subito!

Per una consulenza ed un preventivo gratuito e senza impegno

Post Recenti

Offerte

Vuoi una
Caldaia Vaillant
praticamente gratis?

Risparmia il 65% in fattura per l’acquisto
di una nuova caldaia a condensazione Vaillant e
abbatti la bolletta fino al 35%

Vaillant. Semplicemente, le caldaie migliori

Puoi portare a casa tua il massimo della tecnologia per il riscaldamento e goderti il comfort del nostro servizio.
È tutto compreso, anche la garanzia di 7 anni
Clicca per avere il meglio

Indice Articolo

Canna fumaria per caldaia a condensazione, perché è diversa

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti dichiari di aver letto e di accettare la Privacy Policy del sito web

Coronavirus COVID-19

#andratuttobene

Idraulico Braga continua a garantire i servizi di installazione e assistenza caldaie per aiutare tutte le persone e famiglie in quarantena. Ringraziamo di cuore il nostro personale che continua a prestare servizio, per tenere le famiglie al caldo nelle loro case, durante l’emergenza.