Condizionatori rimborso 730: il modo più semplice per ottenere lo sconto

Condizionatori-rimborso-730-guida-completa

Per molti privati cittadini e liberi professionisti questi sono i mesi per presentare la dichiarazione dei redditi. Se ti stai chiedendo come funziona il rimborso condizionatori sul 730, abbiamo la risposta giusta.

Da maggio a settembre, in base alla propria condizione lavorativa e fiscale, gli italiani presentano la propria dichiarazione dei redditi. I numerosi bonus messi in campo dal Governo per superare la pandemia e la crisi economica che ha seguito a ruota permettono alle famiglie di detrarre alcune spese effettuate durante l’anno precedente.

Se ti stai chiedendo come detrarre il condizionatore col 730, potresti aver bisogno di un commercialista per capire nel dettaglio la tua situazione. Sono diversi, infatti, i bonus dedicati a questo tipo di impianti di climatizzazione che permettono di risparmiare fino al 65% della spesa complessiva:

  • bonus elettrodomestici di classe A+ o superiori; 
  • ecobonus per una maggiore sostenibilità casalinga; 
  • bonus ristrutturazione di un appartamento privato o di un intero condominio.

Come detrarre il condizionatore con il 730

Se hai prestato attenzione alle spiegazioni dei vari decreti con cui il Governo ha approvato questi bonus, saprai che ci sono diverse modalità per ottenere il tuo rimborso condizionatore sul 730. Una di queste prevede che tu conservi le ricevute di acquisto e installazione dell’impianto clima fino alla dichiarazione dei redditi successiva. Questa però presenta numerose difficoltà:

  1. Puoi perdere la fattura emessa dal tecnico che ha effettuato l’installazione. 
  2. Tecnici e ditte poco seri potrebbero non rilasciare fattura o rilasciarne una non valida ai fini del rimborso sul condizionatore per il 730.
  3. Devi comunque tirare fuori la somma complessiva e solo in un secondo momento otterrai il rimborso.

La cosa si complica ulteriormente se l’intervento effettuato è stato di tipo condominiale, oppure condiviso con vicini di casa e parenti. In questo caso sarà ancora più complesso recuperare tutti i tracciamenti dei pagamenti di tutti, indispensabili per procedere al rimborso 730 per i condizionatori.

Un altro metodo è quello dello sconto in fattura, emesso direttamente dall’azienda che si occupa della sua installazione. Anche questa modalità non è priva di pericoli. Il dilagare di questi bonus e delle relative richieste da parte delle famiglie italiane ha fatto sì che nascessero sul territorio molte aziende di “furbetti”. Quali sono le mosse di aziende e liberi professionisti che si approfittano della situazione? La più classica è un “rigonfiamento” dei prezzi prima di inserire lo sconto in fattura. Di fatto, ti fanno pagare più di quanto dovresti per avere un risparmio fittizio. Da aziende di questo tipo poi è difficile aspettarsi un lavoro professionale e ben fatto.

Proteggersi dai disonesti per ridurre le spese del condizionatore sul 730

Quando ti rivolgi ai professionisti nell’installazione di caldaie e climatizzatori Braga, invece, ci occupiamo di tutto noi: inseriamo lo sconto in fattura con preventivi trasparenti e chiari, rispondiamo a tutti i tuoi dubbi sulle detrazioni e portiamo in casa tua solo idraulici di comprovata esperienza. I nostri tecnici superano un colloquio di diverse fasi e poi un periodo di formazione interna di altissima qualità prima di occuparsi del comfort climatico delle famiglie che ci affidano le loro case. 

Il problema, starai pensando, è come distinguere i professionisti dai furbetti. Puoi tenere a mente alcune caratteristiche che di solito un’azienda seria possiede. La prima è un servizio clienti affidabile e disponibile, pronto a spiegarti passo passo come si ottiene il rimborso condizionatori sul 730 e come si ottiene quello direttamente in fattura. La seconda è un preventivo senza costi nascosti come il nostro: troverai il dettaglio di ogni attività che verrà svolta in casa tua e dei suoi costi. Un terzo punto a favore è avere un numero preciso di interventi da effettuare ogni mese (nel nostro caso sono 360), per dedicare a ogni installazione tutta l’attenzione necessaria.

Infine, assicurati di aver confrontato diversi preventivi prima di scegliere la persona o l’azienda a cui affidarti. Solo dopo una serie di ricerche avrai la sicurezza di avere di fronte una persona specializzata, onesta e affidabile. Una persona a cui affideresti il comfort della tua casa e della tua famiglia, e che ti farà ridurre le spese per il condizionatore sul 730 in maniera chiara e senza inganni.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Lascia un tuo commento!
Contattaci subito!

Per una consulenza ed un preventivo gratuito e senza impegno

Post Recenti

Offerte

Vuoi una
Caldaia Vaillant
praticamente gratis?

Risparmia il 65% in fattura per l’acquisto
di una nuova caldaia a condensazione Vaillant e
abbatti la bolletta fino al 35%

Vaillant. Semplicemente, le caldaie migliori

Puoi portare a casa tua il massimo della tecnologia per il riscaldamento e goderti il comfort del nostro servizio.
È tutto compreso, anche la garanzia di 7 anni
Clicca per avere il meglio

Indice Articolo

Condizionatori rimborso 730: il modo più semplice per ottenere lo sconto

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti dichiari di aver letto e di accettare la Privacy Policy del sito web

Contattaci

Braga Group srl
via San Gregorio 55 - 20124 - Milano
P.IVA: IT11314210961 | Cod. Univoco: KUPCRMI

I nostri partner
Privacy Policy Cookie Policy

Coronavirus COVID-19

#andratuttobene

Idraulico Braga continua a garantire i servizi di installazione e assistenza caldaie per aiutare tutte le persone e famiglie in quarantena. Ringraziamo di cuore il nostro personale che continua a prestare servizio, per tenere le famiglie al caldo nelle loro case, durante l’emergenza.