La funzione deumidificatore del condizionatore per migliorare l’aria in casa

Funzione-deumidificatore-del-condizionatore-cosa-sapere

La maggior parte dei problemi di salute che si verificano in estate possono essere eliminati riducendo la percentuale di umidità in casa. La funzione deumidificatore del condizionatore serve proprio a questo.

Oltre a esistere come elettrodomestico a sé stante, il deumidificatore del condizionatore è una funzione che si può utilizzare per ridurre gli effetti negativi dell’afa estiva. A parità di temperatura infatti, una maggiore percentuale di umidità provoca crampi, problemi reumatologici e respiratori, oltre che una maggiore sudorazione. Quando l’umidità si combina con il caldo torrido, abbiamo infatti la percezione che i gradi percepiti siano di più rispetto a quelli segnati sul termometro!

Per non parlare, poi, degli effetti dell’umidità in eccesso sulla casa, in estate come in inverno: muffa, crepe, pittura scrostata cominciano a moltiplicarsi nelle stanze in cui l’accumulo di umidità è più evidente. Impariamo allora a usare correttamente la funzione deumidificatore del condizionatore per ridurre questi problemi.

Deumidificatore e condizionatore: qual è la differenza?

Il condizionatore usato nella sua funzione base ha lo scopo di immettere aria fredda nella stanza, riducendo sensibilmente la temperatura. La funzione deumidificatore consente invece di aspirare le particelle di vapore acqueo (quindi l’umidità) presente in casa e utilizzarle per mettere in circolo aria più fresca e secca.

Oltre a una qualità dell’aria migliore, usare la funzione deumidificatore del condizionatore ha numerosi altri vantaggi.

  1. Risparmi sul consumo di energia. La bolletta si alleggerisce quando usi il condizionatore come deumidificatore, perché lo sforzo che il macchinario deve compiere viene ridotto. 
  2. Rendi la casa più sicura e salubre. Riducendo la percentuale di umidità nell’aria, proteggi la tua casa e tutti coloro che si trovano all’interno dagli effetti negativi di quest’ultima come il proliferare di muffe e batteri.
  3. Regali maggiore comfort alla tua famiglia. Una temperatura fresca quando fuori il termometro impazzisce è sempre gradita. Ma una temperatura fresca e minore umidità insieme creano il miglior comfort domestico possibile, riducendo gli effetti del caldo sulla salute dei tuoi cari.

Come si attiva la funzione deumidificatore del condizionatore

La maggior parte degli impianti clima, soprattutto quelli che noi scegliamo come professionisti dell’installazione caldaie e climatizzatori nelle case degli italiani, possiede la funzione di deumidificazione. Questa prevede in genere la presenza di un serbatoio per raccogliere l’acqua evaporata dalla stanza, che può trovarsi all’interno del macchinario o più spesso all’esterno, su un balcone o un poggiolo.

Avviare il deumidificatore del condizionatore è piuttosto semplice: basta seguire le istruzioni sul manuale che ti è stato consegnato al momento del montaggio oppure chiedere consiglio all’installatore che ha eseguito il lavoro. Di solito, sul telecomando del condizionatore è presente un simbolo con delle goccioline, oppure la funzione DRY (in inglese significa “asciutto” o “asciugare”) che indica proprio la riduzione della percentuale di umidità.

Qualche consiglio per usare deumidificatore e condizionatore

Per ottenere un comfort ottimale in casa, la percentuale di umidità dovrebbe attestarsi sul 40-45%. Ridurre ulteriormente l’umidità significherebbe creare un ambiente troppo secco che provocherebbe irritazioni alla pelle e disidratazione delle fauci, soprattutto di notte. Se scegli un condizionatore con deumidificatore, assicurati che sia possibile impostare la percentuale da raggiungere; e in ogni caso spegnilo se senti che l’aria si fa fastidiosamente secca.

Quando usi la funzione deumidificatore del condizionatore risparmi molto sul consumo di elettricità. Infatti l’apparecchio consuma circa il 15-20% in meno, con un notevole alleggerimento della bolletta. Sfrutta questa notizia per ottenere aria fresca in casa con minore spreco di soldi e di energia: puoi mantenere il condizionatore a deumidificatore quando il caldo umido invade la tua città.

Per un corretto funzionamento del deumidificatore, il condizionatore va tenuto sotto controllo con una manutenzione periodica. Rivolgiti a noi per l’assistenza climatizzatori in Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia: offriamo soluzioni di pulizia profonda o di manutenzione periodica del tuo impianto clima per rendere la temperatura in casa ottimale. Se invece il tuo attuale condizionatore non ha questa funzione, contattaci e ti suggeriremo un macchinario più all’avanguardia da installare in casa tua con un servizio professionale, competente e veloce.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Lascia un tuo commento!
Contattaci subito!

Per una consulenza ed un preventivo gratuito e senza impegno

Post Recenti

Offerte

Vuoi una
Caldaia Vaillant
praticamente gratis?

Risparmia il 65% in fattura per l’acquisto
di una nuova caldaia a condensazione Vaillant e
abbatti la bolletta fino al 35%

Vaillant. Semplicemente, le caldaie migliori

Puoi portare a casa tua il massimo della tecnologia per il riscaldamento e goderti il comfort del nostro servizio.
È tutto compreso, anche la garanzia di 7 anni
Clicca per avere il meglio

Indice Articolo

La funzione deumidificatore del condizionatore per migliorare l’aria in casa

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendoti dichiari di aver letto e di accettare la Privacy Policy del sito web

Contattaci

Braga Group srl
via San Gregorio 55 - 20124 - Milano
P.IVA: IT11314210961 | Cod. Univoco: M5uXCR1

I nostri partner
Privacy Policy Cookie Policy

Coronavirus COVID-19

#andratuttobene

Idraulico Braga continua a garantire i servizi di installazione e assistenza caldaie per aiutare tutte le persone e famiglie in quarantena. Ringraziamo di cuore il nostro personale che continua a prestare servizio, per tenere le famiglie al caldo nelle loro case, durante l’emergenza.